Lazio I.G.T. Lazio Rosso

Il Poggiomasso I.G.T. Lazio Rosso nasce dalla combinazione di uve rosse Cesanese, uva autoctona e San Giovese, quest’ultimo vitigno molto elegante ed espressivo del centro nord italia

La coltivazione di montagna a 550 msl , da  Rocca Sinibalda  posta nella Sabina orientale, alla valle del Turano, in un corridoio naturale che dai margini sud-orientali della Piana di Rieti va verso Carsoli, fa il resto, un vino da coltivazione eroica.

Scheda

ZONA GEOGRAFICA DI PRODUZIONE
comune di Roccasinibalda, provincia di Rieti (Lazio)
TERRENO
di medio impasto tendente all’argilloso
ALTITUDINE
550 metri sul livello del mare
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
cordone speronato
VENDEMMIA
manuale, dopo la metà di ottobre sia per il Cesanese, che per il Sangiovese
VITIGNI
30% Cesanese, 70% Sangiovese

VINIFICAZIONE
In rosso lunga fermentazione delle bucce, diversi rimontaggi in fermentazione svinature a freddo, fermentazione in vasche di acciaio inox e successivo stoccaggio in acciaio
STAGIONATURA
6 mesi in acciaio
AFFINAMENTO
3 mesi in bottiglia
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
E’ un vino rappresentativo del territorio, che si manifesta alla vista di colore rosso rubino, intenso e luminoso. Il quadro olfattivo è elegante e fine, caratterizzato da aromi di frutta rossa, marasca, piccoli frutti a bacca scura. Armonioso ed equilibrato, al palato è di medio corpo, con una tessitura tannica sottile e aromi morbidi e fruttati, che anticipano un finale piacevolmente fresco e di buona persistenza gustativa. È un rosso già pronto, ma si presta anche ad un periodo di invecchiamento. Ideale per accompagnare primi piatti con sughi di carne e secondi di carne.